L'Hotel I Portici è un hotel storico della città di Arezzo, situato al quarto piano dell'edificio risalente al XVI secolo ubicato sopra I Portici di Via Roma; la struttura ossea del porticato fu realizzata da Vasari - il quale riportò in esso una sorta di prima bozza degli Uffizi che avremo poi ammirato a Firenze.  

Si trova nel pieno centro di Arezzo, vicinissimo ai principali servizi, ed è attorniato da parcheggi e garage liberamente raggiungibili poiché al di fuori della Zona a Traffico Limitato; è facilmente raggiungibile sia con mezzi pubblici che con mezzi propri. La stazione è infatti a 150 metri didistanza e a nemmeno 10 minuti in auto si trova l'uscita dell'autostrada A1. L'hotel offre 8 Camere, suddivise in Matrimoniali Doppie o con Letti separabili, dotate di doccia idromassaggio, e Suite, con vasca idromassaggio. Tutte sono arredate in tipico stile rinascimentale toscano, con marmi pregiati ed bagni fuznionali e lussuosi, i punti di forza della struttura, che offre TVSAT ed una deliziosa colazione continentale di specialità doilci e salate a buffet con prodotti freschi e di qualità, serviti ogni giorno nel pieno rispetto della tradizione e della genuinità toscane. 
Se i nostri ospiti riscontrassero particolari esigenze alimentari, sarà nostra cura intervenire per garantire tutta l'assistenza del caso.

La struttura è ubicata in Via Roma 18, con posti parcheggio carico scarico davanti all'hotel per durata massima di 20 min di sosta. Se i clienti lo desiderano, si offre anche servizio di car valeting con il parcheggio coperto e sorvegliato con il quale l'Hotel è convenzionato; la vostra auto sarà ritirata il giorno del vostro arrivo e custodita per la cifra di €12,00 per la singola notte, €20,00 per soggiorni di due notti, €28,00 per soggiorni di tre notti ecc.

Si comunica che dal 1° Gennaio 2018 è entrata in vigore la tassa di soggiorno di €1,50 per persona a notte (dalla quale sono esenti i minori di 12 anni); essa potrà essere saldata solo in contanti e al check-out.

Script realizzato da Massimo Cesaroni massimocesaroni@gmail.com

Informazioni hotel

Check In: dalle 12:00 alle 20.00

Check Out: dalle 07:00 alle 11:00 

Offriamo tariffe convenzionate per i pazienti della Clinica San Giuseppe Hospital, Poggio del Sole, del Centro Chirurgico Toscano, Guardia di Finanza e Carabinieri. 

Gli animali sono accettati con un extra di €7,00 al giorno.

___________________________________________________________________

 

Si avvisano i signori clienti che le tariffe di cui sopra potranno subire delle modifiche nei periodi di festività, ponti o eventi straordinari. Per informazioni a riguardo si prega di contattare l'Hotel.

Se si desidera cancellare la propria prenotazione, i nostri termini di cancellazione sono i seguenti:

- entro 48h dal check-in: la cancellazione è gratuita

- cancellazioni tardive: addebito della prima notte

- no show o mancata presentazione: addebito dell'intero importo

 

 

Attrattive e Curiosità

Visita Cappella Bacci 


Lo splendido ciclo di affreschi della Leggenda della Vera Croce dipinti da Piero della Francesca decora la Cappella Bacci, visitabile nella basilica di San Francesco nel centro di Arezzo. 

La visita ha una durata massima di 30 minuti ed e' consentita a non piu' di 25 visitatori per volta. 
E’ obbligatorio prenotare l’entrata. Cio' garantisce la certezza della visita e permette di evitare eventuali code. 

 

La Vita é Bella

 Un film capace di far sorridere e ridere, ma che, soprattutto nella parte finale, sa emozionare fino alle lacrime: è proprio questo totale cambiamento di scene, colori, toni di voce, comicità e musiche che fanno del film un vero capolavoro. Un film che, ambientato proprio ad Arezzo, coinvolge tutti con l’alternarsi di emozioni e sentimenti dei protagonisti. Un meraviglioso esempio di amore verso la famiglia, un sentimento sincero e genuino, ma soprattutto profondo. Quanto questo film sia entrato nel cuore degli italiani, lo si capisce dal fatto che alcune battute sono diventate espressioni usate nel quotidiano, una su tutte: “Buongiorno Principessa!”

 Academy Awards (1999)

Oscar 1999: 7 nomination, 3 premi vinti
·VINCITORE: Miglior attore protagonista - Roberto Benigni
·VINCITORE: Miglior colonna sonora per un film drammatico - Nicola Piovani
·VINCITORE: Miglior film straniero

 

 

La Giostra del Saracino Arezzo

La Storia della Giostra del Saracino

La Giostra nella Divina Commedia

“Corridor vidi per la terra vostra, o Aretini, e vidi gir gualdane, fedir torneamenti e correr giostra”. Si è discusso molto sulla seconda terzina del canto ventiduesimo dell’Inferno di Dante Alighieri. Il poeta sembra accennare alla passione degli aretini per i giochi di addestramento militare. Giochi chesembrano aver attecchito nella terra d’Arezzo ai tempi di Dante: spessovedevano un cavaliere armato di lancia colpire un simulacro rappresentante il nemico per antonomasia dell’Occidente, l’arabo infedele. Da esercizio bellico, le Giostre, le Quintane e i torneamenti si trasformarono ben presto nell’occasione per festeggiare avvenimenti importanti. Nel canto della Divina Commedia Alighieri si riferirebbe a dei torneamenti ben precisi avvenuti nel contado aretino, durante l’assedio dei fiorentini e dei senesi del 1288. Mentre gli aretini si erano asserragliati all’interno delle mura, i nemici facevano cavalcate e scorrerie fuori dalla città. Era una sorta di vilipendio, la dimostrazione di una supremazia che permetteva di giocare con le lance e i cavalli così come facevano gli assediati nei periodi di pace. Ma gli aretini, da buoni Botoli Ringhiosi, come li nominava lo stesso Dante, non la fecero passare liscia ai senesi. Si erano da poco separati dai fiorentini nell’assedio: furono presi di sopresa e sconfitti, dagli aretini a Pieve al Toppo. Alla guida delle milizie vincitrici c’erano Buonconte da Montefeltro e Guglielmo de’ Pazzi. Una vendetta memorabile contro chi aveva osato correr Giostra in dispregio degli aretini.

 Dettagli su: http://www.giostradelsaracino.arezzo.it/

 

 

Hotel  Portici Hotel Portici